Prospettive meteorologiche primaverili USA NOAA 2018

Il 15 marzo, NOAA ha emesso i suoi tre mesi di primavera Outlook 2018. Le previsioni di quest'anno suggeriscono un moderato rischio di alluvioni nel bacino della Ohio River Valley e nel fiume Mississippi inferiore, dove i flussi di flusso e l'umidità del suolo sono ben al di sopra del normale dopo le grandi inondazioni causate dalle recenti forti piogge.

Nel frattempo, secondo gli scienziati del NOAA, la siccità dovrebbe persistere o peggiorare nelle pianure meridionali e centrali, nel sud-ovest e in California, poiché è probabile che un clima più caldo e più secco del normale inghiottirà la regione questa primavera.

Prospettive di alluvione primaverile degli Stati Uniti del 2018: questa mappa mostra i luoghi in cui esiste una probabilità superiore al 50% di inondazioni moderate o minori da marzo a maggio 2018. Immagine tramite NOAA.

Allagamento

Anche in vista della tipica stagione delle inondazioni primaverili, forti piogge hanno già causato alluvioni dannose nei bacini dell'Ohio e del Mississippi e hanno portato inondazioni da record nella regione dei Grandi Laghi. Thomas Graziano è direttore dell'Office of Water Prediction di NOAA. Ha detto in una dichiarazione:

Le inondazioni iniziate a metà febbraio sono ancora in corso per alcune parti della media e bassa valle del Mississippi e si prevede che continueranno per almeno le prossime settimane.

Secondo il rapporto NOAA, è probabile che si verifichino inondazioni moderate nella bassa valle del Mississippi, in alcune parti del bacino del fiume Ohio, nel bacino del fiume Illinois e in alcune parti del bacino del fiume Missouri inferiore fino a maggio. Piccole inondazioni sono possibili in alcune parti del fiume Columbia e del bacino superiore del Missouri mentre si scioglie il manto nevoso sopra le Montagne Rocciose del Nord.

La prospettiva del rischio di alluvione, ha affermato NOAA, si basa su fattori quali le condizioni attuali del manto nevoso, la siccità, l'umidità del suolo, la profondità del gelo, il flusso del flusso e le precipitazioni. Le forti piogge locali, specialmente associate ai temporali, possono verificarsi durante la primavera e portare a inondazioni anche nelle aree in cui il rischio complessivo è considerato basso.

Maggiori informazioni sul rischio di alluvione qui

Una scena primaverile nel Parco Statale del Deserto di Anza Borrego in California, scattata nel marzo 2017. Nelle previsioni di primavera 2018 del NOAA, i meteorologi prevedono che la siccità persisterà nelle pianure sud-ovest e centro-sud degli Stati Uniti nei prossimi 3 mesi. Foto tramite minimackdik utente Flickr / WeatherNation / NOAA.

Siccità

Il NOAA riferisce che attualmente oltre un quarto del paese sta vivendo la siccità dalla California del sud al sud-ovest, nelle pianure del nord e del sud e in alcune parti del sud-est. Le prospettive suggeriscono che la siccità potrebbe persistere nella maggior parte di queste aree e potenzialmente espandersi entro la fine di giugno.

Ulteriori informazioni sulla siccità qui

Le aree negli Stati Uniti in cui la temperatura media per aprile-giugno 2018 è favorita per essere 1/3 più alta o più bassa rispetto alle temperature registrate negli anni 1981-2010 sono contrassegnate in rosso (più alto) o blu (più basso). All'interno di una determinata area, l'intensità dei colori indica possibilità più alte o più basse per un risultato caldo o freddo, non anomalie più o meno grandi. Ad esempio, sia il Texas che il Tennessee affrontano meglio delle probabilità persino di sperimentare temperature di primavera ben superiori alla media, ma le probabilità sono più alte in Texas (60-70%) rispetto al Tennessee (40-50%). Immagine tramite NOAA Climate.gov, basata sui dati del CPC NOAA.

Temperatura e precipitazioni

Fino a giugno, le probabilità favoriscono temperature superiori alla media per i due terzi del sud degli Stati Uniti, estendendosi dalla California attraverso le pianure centrali e nel nord-est, secondo il rapporto.

La maggiore probabilità di temperature superiori alla media si estende dal sud-ovest attraverso il Texas e la costa del Golfo. Le Hawaii e la metà settentrionale dell'Alaska sono anche favorite per le temperature sopra la media durante la stagione da aprile a giugno. Le Montagne Rocciose settentrionali sono l'unica regione che tende a temperature inferiori alla media questa primavera.

Si prevedono precipitazioni al di sotto della media in gran parte dell'ovest e del sud, estendendosi dalla California alle pianure centro-meridionali, compreso il Texas e parti dell'Oklahoma, dove la siccità sta attualmente colpendo la regione. Si prevedono anche precipitazioni al di sotto della media per una piccola area lungo la costa meridionale dell'Alaska. È molto probabile che sia più umido della media per gran parte degli Stati Uniti settentrionali, estendendosi dalle Alte Pianure settentrionali, attraverso i Grandi Laghi e la Valle dell'Ohio, verso est per includere il medio Atlantico e il Nordest, nonché per il nord dell'Alaska e Hawaii.

Maggiori informazioni su previsioni di temperatura e precipitazioni qui

In conclusione: le previsioni meteorologiche a 3 mesi 2018 di NOAA per inondazioni e temperature per gli Stati Uniti sono state pubblicate il 15 marzo.

Leggi di più da NOAA